Insalata di gallinacci con speck e pecorino

Per 4 persone

Ingredienti

  • 400 g gallinacci
  • 40 g scalogno
  • 4 C olio d’oliva o di noci
  • 100 g pomodoro a dadini
  • sale
  • pepe appena macinato
  • 2 C aceto di vino bianco
  • 1 C erba cipollina tagliata finemente

Altro

  • 12 fette di speck
  • 8 fette di pecorino sottili
  • 4 fili di erba cipollina

Info

Tempo di cottura: ca. 5 minuti

Preparazione

  • Pulire i gallinacci, lavarli rapidamente e farli asciugare su un canovaccio da cucina, tagliarli poi a metà o a spicchi in base alla grandezza.
  • Pelare lo scalogno e tagliarlo finemente.
  • riscaldare l’olio d’oliva o di noci, saltarvi brevemente i gallinacci facendo attenzione che non attacchino, aggiungere poi lo scalogno.
  • unire adesso il pomodoro a dadini, salare e pepare, insaporire con l’aceto di vino bianco aggiungere eventualmente un po’ d’olio d’oliva e affinare con l’erba cipollina.

Ultimazione

  • disporre sui piatti l’insalata di gallinacci con le fette di speck e pecorino, guarnire con un filo d’erba cipollina e servire.

Variazione

Insalata di gallinacci con uova sode
  • mescolare con i gallinacci due uova sode tritate grossolanamente e insaporire con 2 cucchiai di succo di limone anziché con l’aceto di vino bianco.

Suggerimenti

  1. Potete insaporire i gallinacci con dell’aglio.
  2. Servite quest’insalata di gallinacci con diversi tipi di carpaccio, come antipasto freddo, con salumi italiani e altro ancora.
  3. Al posto dei gallinacci potete utilizzare anche dei porcini, degli champignon o dei funghi shiitake.
  4. Per ottenere fette sottili di pecorino potete usare un pela-asparagi.