Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

La tradizione dello Speck

La tradizione dello speck prodotto in Alto Adige è molto antica. Nasce dall´esigenza dei contadini di conservare la carne, ed è stata tramandata da generazione in generazione fino ai nostri giorni.
Nel territorio dell´Alto Adige si sono incontrate due tradizioni: quella del Nord Europa che conserva il prosciutto attraverso l´affumicatura, e quella a sud delle Alpi di lasciar asciugare il prosciutto all`aria aperta. Qui i due metodi si sono uniti ed è nato così lo speck: leggermente affumicato e stagionato all´aria di montagna. Ed è proprio l´aria uno dei elementi più importanti per la stagionatura dello speck.

Aria di montagna

Ortles

Con i suoi 3.905 m, l’Ortles è la montagna più alta dell’Alto Adige. In particolare, la parete nord è considerata la massima parete di ghiaccio delle Alpi Orientali. Ma perché è così importante per lo speck di Recla? L’azienda si trova tra il massiccio dell’Ortles e quello della Palla Bianca. I ghiacciai della zona influiscono fortemente sul clima, l’aria è molto asciutta, fresca e pura. Lontano dalle strade di grande transito, Recla utilizza un 90 per cento di aria esterna per l’essiccazione e la stagionatura. L’ottima stagionatura dello speck dipende quindi in primo luogo dalla zona e dal suo clima. E per questo l’Ortles appare anche sulle confezioni dello speck della famiglia Recla.
 

Aria di montagna

Val Venosta e Silandro

E proprio per la sua posizione ideale che la famiglia Recla ha scelto Silandro, in val Venosta, come sede dell´azienda. La val Venosta è caratterizzata dal vento, come dice il nome, e da oltre 300 giorni di sole all'anno, è una valle situata tra altissime cime e ghiacciai. Qui l´aria è pura, asciutta, fresca: le condizioni ideali per la stagionatura dello speck! L’arte della stagionatura consiste nella giusta combinazione tra umidità che deve stare fra il 55% e il 90% e temperatura d’ambiente che va dai 10 ai 16°C.