Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Consigliato dagli chef

Corzetti con radicchio e speck

Al posto degli corzetti potete usare anche altri formati di pasta come fusilli, penne, maccheroni o farfalle.

Preparazione

Pulire il radicchio, lavarlo, tagliarlo a striscioline e metterlo in ammollo in acqua tiepida per 10 minuti.
Pelare la cipolla e l’aglio, tagliare finemente e stufare nell’olio d’oliva.
Unire la pancetta e proseguire la cottura.
Scolare il radicchio, aggiungerlo alla cipolla e stufare tutto insieme, irrorare con l’aceto di vino rosso e il brodo di carne o l’acqua e proseguire la cottura a fuoco dolce fino alla quasi totale riduzione dei liquidi.
Aromatizzare con il sale e il pepe, affinare poi con il burro freddo.

Tempo di cottura salsa al radicchio: ca. 10 minuti
Tempo di cottura corzetti: ca. 8 minuti (o come indicato sulla confezione)

Ultimazione
Cuocere i corzetti in abbondante acqua salata, scolarli e saltarli nella salsa al radicchio.
Distribuire la pasta nei piatti, cospargere con il grana e l’erba cipollina, guarnire con sottili fette di speck ed infine servire.


Suggerimenti
L’aceto evita che il radicchio diventi scuro.
Al posto del radicchio trevigiano potete anche usare altri tipi di radicchio come quello rosso di Verona o quello di Chioggia.

Ingredienti (4 persone)

200 g radicchio trevigiano
50 g cipolla
1 spicchio d’aglio
2 C olio d’oliva
50 g pancetta affumicata tagliata a dadini
2 C aceto di vino bianco
100 ml brodo di carne o acqua
sale
pepe appena macinato
2 C burro freddo

Altro
280 g corzetti
30 g grana grattugiato
erba cipollina tagliata finemente
8 fette di speck Recla
 

Il magazine

Piatti e buone
novelle